giovedì 2 agosto 2012

37 settimane e 4 giorni + 4 mesi.


Per i più questa somma equivale alla mia gravidanza e all’allattamento (fino ad ora, ma si prosegue, e mica finisce qui).

Per me rappresenta da quanto tempo sono a dieta.

Eh sì, è più di un anno che ho un regime alimentare controllato. Che non mangio alcune cose. Che non eccedo. Che non bevo più (se non un goccino ogni tanto di vino. Stop.) Che prendo un solo caffè al giorno – nonostante la carenza di sonno dovuta al mio nuovo status di mamma di un lattante.

Mai stata così attenta al regime alimentare in vita mia.

Eppure. 

Nelle 37 settimane e 4 giorni ho preso la bellezza di 9-10 Kg (tutti persi grazie a Dio). 

Negli ultimi 4 mesi sono sempre uguale. 

Dicono che vedrò il cambiamento appena chiudo la latteria ambulante. Dicono.

In pratica, ad oggi, sono stata a dieta per rimanere del mio peso pre-gravidanza. 

Il che sarebbe un controsenso. 

Insomma, tutto questo mi dovrebbe portare a pensare che questa dieta non vale nulla visto non assolve al suo compito primario ovvero perdere peso.

Se non ci fosse, lei, E., la signora che mi aiuta con la casa – che io so’ proprio negata.

Lei mangia con me a pranzo.

Beh, lei 5 kg li ha persi.  E mi è grata. Molto grata. Io un po’ meno. Alla dieta dico.

1 commento:

  1. vedrai che appena chiudi la latteria perdi tutto!
    Io dopo il parto ero a +3 (nel senso che avevo 3 kg in più rispetto all'inizio della gravidanza) e ora sono a -2.
    In gravidanza ero stata attenta (12 kg)
    allattamento meno.
    poi ho perso tutto senza diete nè attività fisica!

    RispondiElimina

commenti biscottosi...