venerdì 25 gennaio 2013

#lanostranuovaavventura

è da un po' che non ci si sente, eh. In realtà mi sembra passato un giorno, anche se di cose ne sono capitate tantissime.
 
Dove comincio?
 
Ah, sì, giusto. Siamo a Bruxelles. Definitivamente. Siamo ufficialmente #expat.
 
Siamo arrivati domenica, con una nevicata intesa che ha costretto il nostro volo - semivuoto che BXL è viva durante la settimana - a fare una 'sosta' ad Amsterdam in attesa che riaprissero l'aeroporto di destinazione. Cookie si è divertito molto in aereo ed è diventato la mascotte dell'equipaggio tanto è stato bravo*.
 
La casa ci piace molto ed è luminossissima, da non sottovalutare visto il grigiore che caratterizza il cielo belga.
 
Il quartiere è proprio come lo ricordavo (molto carino) e ha avuto il suo picco mercoledì, quando la piazza centrale si è popolata con il suo mercato. Al di là dei meno tipici fruttaeverdura - carne, la rappresentanza delle cucine internazionali mi ha guidata attraverso odori di casa, di viaggi e di mete ancora sconosciute.
 
Il Papà è molto impegnato con il lavoro, ma gli piace moltissimo.
 
Per Cookie abbiamo anche trovato una creche. E un pediatra. Ma questo ve lo racconto in un post a parte.
 
Quanto a me, il lavoro mi terrà 'occupata' ancora per poco, perché la crisi non mi ha permesso il trasferimento. Questo significa che Bruxelles è anche il posto in cui sto cercando il mio nuovo lavoro, la mia nuova passione, la mia nuova scommessa.
 
E sono elettrizzata. Questa è la verità. Anche se so che sarà dura.
 
Ma per ora è tutto solo nuovo, è solo opportunità. Chance.
 
E mi voglio godere questa sensazione, sperando che duri il più a lungo possibile. 
 
 
*Ne approfitto per segnalare che l'Alitalia, come altre compagnie aeree, offre la possibilità di registrare il primo volo del bimbo con un certificato "il Battesimo dell'Aria" che viene firmato dal comandante dell'aereo e riporta data, destinazione, e tipo di aereo. Io l'ho trovata una cosa carina, vista la passione di molti bimbi per gli aerei. Tutte le info qui.

9 commenti:

  1. Che bella avventura...
    Bella l'idea del primo volo per il pargolo!

    RispondiElimina
  2. Che bello! Sono contenta che tutto vada per il meglio! A Bruxelles, non lontano dalla piazza centrale, all'estremità di una galleria coperta (dove tra l'altro c'é anche un cinema), c'é un posto dove fanno delle torte salate deliziose, devi provarlo! Non mi ricordo come si chiama ma Io ci vado ogni volta che vengo a Bruxelles per lavoro ( spesso)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie. dimmi bene che ci vado!!! Beh, visto che ci vieni spesso, potremmo provare a incontrarci!!

      Elimina
  3. Tantissimi auguri per la nuova vita....chi ha avuto il vostro coraggio, merita il meglio!!!
    Sai qui vicino a dove abito, c'è un piccolo aeroporto, pochi sono i voli, diciamo che è in fase di decollo, e noi, ogni domenica andiamo a farci una capatina, ci piace vivere l'atmosfera di chi parte e di chi arriva e sognare un pò. Domenica scorsa ho visto che hanno appena messo il volo per Bruxelles due giorni a settimana (mercoledì e domenica) ed ho pensato a voi!!! :-))

    RispondiElimina
  4. Bello bello bello! La partenza mi sembra proprio con il piede giusto! Goditi tutte le scoperte e il nuovo!

    RispondiElimina
  5. in bocca al lupo x tutto, e tienici aggiornate!

    RispondiElimina
  6. che avventura!in bocca al lupo

    RispondiElimina
  7. Uhaoo!!! Bel post positivo!!!! Che l'opportunità' che ti renda ancora più felice Bussi presto alla tua porta!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Vedi, noi viaggiatori braccini che andiamo con i low cost ci siamo persi il certificato! Va beh, mentirò al prossimo volo e al posto di descrivere Guu come un veterano dell'aria, lo farò passare come un battezzando! :-P
    In bocca al lupo per la nuova avventura!

    RispondiElimina

commenti biscottosi...