mercoledì 14 dicembre 2011

come nascerà esattamente il mio bimbo?

Questa è una delle domande che ho posto alla Dotti, perché sì, sono terrorizzata dal parto!

Io: "Dotti allora che scelte abbiamo per il parto?"

Dotti: "Beh, l'unica scelta che hai è il parto naturale"

Io: "che vuol dire l'unica?"

Dotti: "che se stai bene ed è tutto a posto farai il parto naturale"

Io: "mhmh, ma me la fa l'epidurale almeno?"

Dotti: "CERTO! ovvio"

Io: "guardi, glielo dico così, in modo tale che abbia un quadro completo su di me: la precedente ginecologa qualche anno fa mi aveva rilevato un problema ad un osso del bacino"

Dotti, con aria sospetta: "Certo il coccige curvo. Valuteremo con l'approssimarsi della DPP*"

Io: "ah, giusto perché le ossa del bacino si dovrebbero elasticizzare e allargare durante la gravidanza"

Dotti, con un sorrisino: "Brava, sì, proprio così"

Io: "Dotti, ma esattamente come nasce il bambino?"

Dotti: "beh, esce prima la testa che è la parte più importante"

Io, pensandoci su: "e le spalle?"

Dotti: "beh una alla volta, di sbieco..."

[mi sono subito immaginata il pupo che esce facendo la mossa alla Checco Zalone!!]

Poi ci penso un attimo e con aria astuta - della serie non mi sfugge nulla - aggiungo: "ma l'ecografista mi ha detto che la circonferenza della pancia è più grande di quella della testa"

Dotti, anche un po' scocciata: "beh speriamo che trattenga il respiro!"

[SPERIAMO!]

* Data Presunta del Parto

Nessun commento:

Posta un commento

commenti biscottosi...