martedì 6 dicembre 2011

I retroscena del DV

Come reagireste se domani vostra moglie/compagna - appassionata del mondo dei blog - vi mandasse una mail nella quale vi scrivesse "guarda che bello questo blog" e incollasse semplicemente il link?

Probabilmente come la maggior parte dei mariti: aprireste la mail per chiuderla subito dopo.

Toccherebbe poi alla moglie sollecitare la lettura del blog.

Per non sentirla più, il marito accede al link e comincia a leggere il blog.

La prima reazione è immediatamente empatica: "caspita, questa blogger utilizza il nostro stesso nomigliolo per il suo bimbo, Cookie".

Questo gli basta per continuare a leggere. 

Al termine del primo post si rende conto che hanno la morfologica prenotata per lo stesso giorno. Che non sia una mera casualità?

E più va avanti e più si rende conto che quelle righe parlano di lui e degli amori della sua vita.

Al termine ne è talmente entusiasta da chiamare la moglie - che poi sarei io - e di complimentarsi: "l'idea mi piace moltissimo! e il primo post è il più bello di tutti!".

Per tutta risposta gli dico, senza nemmeno pensarci: "Perchè non ci scrivi anche tu, non racconti quello che provi, questo è uno spazio che riguarda anche te". 

E lui: "Va bene, allora ora ci penso"... 

Qualche giorno dopo il DV e la sua etichetta! E l'inizio di una nuova avventura, ancora una volta a due, o meglio ancora, 2.1!

P.S. che sia stata troppo impulsiva?

2 commenti:

  1. DV - eccerto... prima mi si fa esordire e poi mi si sbeffeggia... ma forse la amo anche per questo!

    Comunque, come retroscena del retroscena, posso dire che il pezzo del primo post in cui ci descrive mentre ci dimenavamo come pazzi in cucina mi ha fatto scendere la lacrimuccia... ed è anche per questo che la amo!
    Firmato "Il papà"

    RispondiElimina
  2. In ritardo ma..che papà dolce!! Complimenti!!

    RispondiElimina

commenti biscottosi...