domenica 25 novembre 2012

dopo un anno .... vado via da qui

No, non dal blog. Anzi, penso di volerci essere più spesso. Soprattutto dopo che in questo ultimo anno è diventato il contenitore a cui ho affidato le emozioni, i pensieri di quanto di bello mi è capitato.

Penso spesso che il modo in cui ho affrontato e vissuto la gravidanza, la maternità, il ritorno a lavoro,  avrebbe perso qualcosa se non avessi aperto questo spazio, in cui davvero ho riversato semplicemente me stessa.

Sono estremamente grata al blog per l'esercizio non sempre facile di mettere per iscritto quello che mi passa per la testa, e per tutte le persone che mi ha fatto conoscere, anche se solo virtualmente, in questo anno, perché costituiscono un confronto importante con i miei pensieri, le mie potenzialità e il modo di esprimerle, e i miei limiti.

E ho deciso di affidare proprio al blog nel giorno del suo compleanno un annuncio importate, che ho tirato per le lunghe, lo so. 

Ma ho avuto bisogno di un po' di tempo per elaborare, prima di vederlo scritto nero su bianco. 

Allora lo dico così come mi viene: io, il Papà e Cookie ci trasferiamo a vivere a Bruxelles. A Gennaio.

Sì, lo so è domani. Oddio, Aiuto, allora si parte?!?!?! Scherzo. Sono gasatissima. Siamo gasatissimi. Pure Cookie, ma solo perché ridiamo più spesso e lui è più contento. 

Per ora è permanente, anche se, come forse avrete capito da quanto vi ho raccontato, ho uno strano modo di concepire il "per sempre". C'è che sono, siamo anime in pena. Ecco.

Era tempo che cercavamo un'occasione all'estero, ed è arrivata per il Papà. Una importante. 

Io sto negoziando un possibile trasferimento di sede, ma con questa crisi chissà. Ad ogni modo ho deciso di andare comunque.
E intanto mando curricula come se non ci fosse un domani, cercando di sfruttare quest'occasione per trovare qualcosa che mi piaccia veramente e che mi consenta di godermi qualche ora in più mio figlio (dico rispetto a quell'ora la sera...)  

Perché andiamo via? 
Per un milione di motivi. 
Perché la nostra realtà [lavorativa] qui non ci piace. 
Perché vogliamo darci un'opportunità e soprattutto vogliamo darla a Cookie, che è ancora abbastanza piccolo per reggere il cambiamento. 
Perché vogliamo dargli la possibilità di vivere con i suoi genitori una realtà più a dimensione d'uomo, di imparare tante lingue [non prendiamoci in giro, servono come l'aria], di respirare una città che è la più internazionale in Europa. 
Perché pensiamo che la vita sia una e per quanto è possibile bisogna arricchirla di esperienze, persone ed affetti da vivere intensamente e giornalmente.
Perché non potremo cambiare per sempre, a questo punto lo facciamo finché possiamo. Finché abbiamo l'età, la voglia, il coraggio e quella giusta dose di incoscienza.


34 commenti:

  1. Bravissimi!!! E lo dico da girovaga, figlia di girovaghi e nipote di girovaghi!!! ;)
    Buona fortuna e tienici aggiornate!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille!! Ovvio che documenterò tutto qui!!!

      Elimina
  2. fate benissimo!!
    super in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  3. fate benissimo!!
    super in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. Che bella notizia!!! Bravi!! Sarebbe uno dei miei sogni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie... se è un tuo sogno, progettalo e cerca di realizzarlo se puoi...

      Elimina
  5. sono con voi! Se avete questa opportunità fate benissimo a sfruttarla! In bocca al lupo per tutto! :)

    RispondiElimina
  6. Quante volte lo diciamo anche noi...mollamo tutto e partiamo, per ora ci manca il coraggio ma chissà prima o poi....bravi!!!!!

    RispondiElimina
  7. Nel cuore di ognuno di noi c'è la voglia di cambiamento, ma molte cose ci tengono legati qui, più di tutto la paura dell'incognita e così si rimanda all'infinito.
    Mi piace questa famiglia coraggiosa...bravi!!

    RispondiElimina
  8. bravi bravi bravi! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  9. Siete i benvenuti a Bruxelles.
    Tenete d'occhio questi:
    http://www.italiansonline.net/sezioni_index.php?sezione=12
    https://www.facebook.com/groups/26350239473/?fref=ts
    https://www.facebook.com/groups/italianiabruxelles/?fref=ts
    Buon trasferimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del benvenuto e per i link che sono utilissimi!

      Elimina
  10. Non so se ne sarei capace, ma voi fate benissimo. In bocca al lupo. E raccontaci tutto, eh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepiiii!! Ovvio che racconterò tutto qui!

      Elimina
  11. Bravissimi!
    Io per il bene di Guu ho fatto la mia piccola scelta al contrario, ho cercato una soluzione più vicina a casa, con un domani di orari migliori (almeno promessi, poi chissà), più piccola e meno stressante anche se professionalmente meno importante.
    Ma ci ho riflettuto tanto e sono arrivata alla conclusione che se un domani sarò ricordata, non sarà certo perchè sono stata un bravo infermiere. Ma se sono stata una brava mamma di sicuro si.
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e Crepi!! Mi piace la tua scelta. Sei stata brava a non rinunciare a te stessa e al tuo lavoro, pur venendo incontro al tuo nuovo ruolo di mamma. Francamente penso che cercando un compromesso valido sarai ricordata per essere un'ottima mamma e un brava professionista. Poi non è detto che nel tempo tu non abbia altre occasioni.

      Elimina
  12. bon courage e goditela la vita all'estero è una esperienza arricchente

    RispondiElimina
  13. che bel coraggio!
    avercelo!
    in bocca al lupo...e rimaniamo in contatto!!!
    chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepiiii!! Ovvio che si rimane in contatto... da queste parti!

      Elimina
  14. Benvenuta nel club delle espatriate :) E piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  15. Brava! Avessi saputo che era tanto bello, sarei espatriata molto tempo prima. E invece fanno appena 3 anni e mezzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace questo approccio, che poi è una conferma di una scelta... grazie!!!

      Elimina
  16. Complimenti! siete molto coraggiosi. Io e mio marito, in questo momento di crisi lavorativa x tutti e due, se fossimo stati più giovani ce ne saremmo andati. Ma ora sarebbe così difficile ricominciare da un'altra parte.

    RispondiElimina
  17. Bravi! Fra qualche mese vi seguiremo a ruota... mi sa che abbandoniamo anche noi questa valle di lacrime :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma venite con noi??? che bello!! tienimi aggiornata!!!

      Elimina
  18. No vabbè.....leggo solo ora la notiziona!!!!
    Bellissimo, stupendo, un'esperienza unica per tutti!!!

    Bravi, bravi, bravi!!!

    RispondiElimina

commenti biscottosi...